Menu principale Informazioni Ricerche avanzate
«« Indietro
Cerca un Istituto:

Istituto Paritario "G. BARBARIGO"
Sede Istituto Paritario

       
Via Rogati, 17 35122 Padova PD
Indirizzo CAP Comune Prov Direttore
049/8246911 049/8246950 www.barbarigo.edu barbarigo@barbarigo.edu
Tel.1 Tel.2 Fax Web Email
Padova - Abano Terme        

Classico Diploma di Liceo Classico   : 5  Anni
Ragioneria Diploma di Istituto Tecnico Economico  Amministrazione, Finanza e Marketing  : 5  Anni
Scientifico Diploma di Liceo Scientifico Opzione Scienze Applicate  : 5  anni
Scientifico Diploma di Liceo Scientifico   : 5  Anni


LICEO CLASSICO
Erede di una grande tradizione culturale, conosciuta e apprezzata in tutto il mondo, il Liceo Classico è rivolto soprattutto allo studio e alla rielaborazione creativa della civiltà classica e della cultura umanistica. Lo studente acquisisce una vasta competenza culturale che gli permette anche collegamenti con le scienze matematiche, fisiche e naturali.
L’obiettivo finale del corso di studi è di trasmettere al ragazzo spirito critico e capacità autonoma di studio, tramite una preparazione completa e approfondita. Lo studente in uscita è versatile e dotato di elevato spessore culturale, in grado di proporsi come leader positivo del domani nei confronti degli altri. Le ragazze e i ragazzi del Classico sono così preparati ad affrontare ogni tipo di corso universitario in ambito sia umanistico che scientifico, inserendosi responsabilmente in ogni contesto.

LICEO SCIENTIFICO
L’indirizzo tradizionale offre un’ottima conoscenza e competenza delle scienze matematiche, fisiche e naturali, accanto a una solida base umanistica e linguistica. La consolidata tradizione di quest’indirizzo, la presenza di laboratori pomeridiani per il biennio, la possibilità di iscriversi a “sportelli didattici” per il triennio e alcune novità didattiche, introdotte nel tempo, favoriscono una preparazione ampia e sicura.
L’opzione Scienze applicate ha l’obiettivo di fornire allo studente competenze avanzate negli studi afferenti alla cultura scientifico-tecnologica, con particolare riferimento alle scienze matematiche, fisiche, chimiche, biologiche, della terra, all’informatica e alle loro applicazioni. Proprio lo studio dell'informatica è messo in primo piano e sostituisce lo studio del latino, per offrire agli studenti una preparazione tecnologica più completa.
Ne consegue, per entrambi gli indirizzi, un profilo di studente in uscita con una disposizione mentale ed esperienziale in grado di affrontare con intelligenza critica e successo gli studi universitari in una qualsiasi università italiana ed europea e con uno spessore culturale e umano che lo renda capace di inserirsi responsabilmente con la propria ricchezza umana in ogni contesto.

ISTITUTO TECNICO ECONOMICO AMMINISTRAZIONE, FINANZA e MARKETING
Il percorso di studi sviluppa una cultura tecnico-economica riferita alla finanza, all’amministrazione delle imprese, all’economia sociale e al marketing, con l’utilizzo di appropriate tecnologie e forme di comunicazione, anche in lingua straniera.
L’Istituto Tecnico Economico Barbarigo propone gli obiettivi previsti dall’indirizzo “Amministrazione, finanza e marketing”, integrati con quelli di “Marketing-Leadership” e con le finalità educative tipiche della Scuola Cattolica attenta alla formazione integrale della persona. Le proposte formative caratterizzanti prevedono l'attivazione nei primi anni di un laboratorio curriculare settimanale di Leadership-Enterprise, che permette di accrescere le proprie competenze trasversali (come lavoro di squadra, adattabilità, pensiero creativo, costruzione di rapporti, fiducia in sé), oggi particolarmente richieste nel mondo del lavoro. A questo si aggiungono gli scambi linguistici e culturali con paesi di lingua inglese e spagnola e stage aziendali (per il triennio).
Al termine del corso, lo studente sarà in grado di inserirsi con competenza e professionalità in contesti aziendali diversificati, avendo acquisito una cultura generale e specifica che gli consenta di adattarsi alle molteplici realtà operative in un’ottica internazionale europea ed extraeuropea.

Progetto "CITTADINI D’EUROPA”
L’insegnamento delle lingue straniere costituisce un aspetto fondamentale dell’azione educativa della comunità scolastica del Barbarigo cui concorrono tutte le discipline, ciascuna con il proprio linguaggio. Le lingue straniere si collocano nell’ambito interdisciplinare dell’educazione linguistico-umanistica. In particolare sono finalizzate:
• ad avviare e sostenere il processo di acquisizione dell’identità unica di ogni studente, l’individuazione di motivazioni per l’apprendimento, il senso di autoefficacia e di stima di sé
• al conseguimento della competenza per comunicare adeguatamente come “cittadini europei” e di sviluppare il piacere dell’apprendimento e dell’uso di una o più lingue straniere (inglese e spagnolo)
• al confronto tra realtà appartenenti a culture diverse e allo sviluppo di un atteggiamento di conoscenza e accoglienza delle altre espressioni culturali come diverse e non superiori o inferiori alle proprie; inoltre, a promuovere un ambiente idoneo all’educazione sociale, alla cittadinanza attiva e democratica
• a "imparare a imparare" per tutta la vita attraverso lo sviluppo di abilità e di strategie che permettano agli studenti di apprendere rapidamente, di essere autonomi nello studio, consapevoli dei propri processi e di valutare le proprie prestazioni

La proposta educativa viene integrata da attività extra, para ed inter curriculari quali:
• Viaggi d’istruzione;
• visite guidate;
• scambi;
• stages;
• tirocini;
• "doppio diploma"
• simulazione modello Onu
• mostre;
• conferenze;
• teatro;
• cinema;
• attività sportive, ecc.

La scuola partecipa al progetto europeo ERASMUS PLUS in vista anche degli scambi con altre scuole europee.

INNOVAZIONI DIDATTICHE
Il Barbarigo, vissuto il Centenario come recupero di “memorie belle” della propria storia, mantiene viva anche la proiezione al futuro, primariamente sotto il profilo dell’innovazione didattica. E quindi l’offerta didattica, già dall’anno scolastico 2019/20, è arricchita di alcune innovazioni disciplinari progettate e approvate dal Collegio docenti a riguardo delle scuole superiori (liceo classico e scientifico, anche scienze applicate, e tecnico economico): argomentazione e scrittura 2.0, scienze in inglese, robotica e domotica, “patrimonio classico”, marketing e leadership, economia e diritto anche ai licei.
Le motivazioni:
• lo studente del post-Duemila deve saper argomentare e scrivere in modo chiaro ed efficace, cioè comunicare con precisione e forza logica e con attenzione al mondo “social”, tramite web.
• L’inglese è sempre più necessario, qualsiasi direzione s’intraprenda dopo il diploma.
• “Patrimonio classico” propone un approccio al latino e al greco oltre i testi scritti e la fatica grammaticale, per incontrare la vita quotidiana di Roma e della Grecia… e anche dell’antica Padova.
• Robotica-domotica, tramite l’approccio al funzionamento dei robot, rafforza competenze complementari alla fisica e all’informatica, relative all’universo comunicativo digitale e ingegneristico.
• Moltissimi liceali s’iscrivono a Economia o Giurisprudenza senza sapere nulla di economia e diritto: la proposta “basica” vuole offrire elementi di conoscenza e quindi di scelta più consapevole e informata.
Anche queste proposte nuove e accattivanti arricchiscono l’offerta formativa tradizionalmente incentrata sull’accoglienza, la cura della persona e la promozione dei talenti di ciascuno, in un contesto di serenità.

Liberi di Scegliere: Copyright 2012 Provincia di Padova grafica: schiavo - l'image