Menu principale Informazioni Ricerche avanzate
«« Indietro
Cerca un Istituto:

Istituto d'Istruzione Superiore "A. EINSTEIN"
Sede centrale Istituti d'istruzione superiori statali

       
Via G. Parini, 10 35028 Piove di Sacco PD
Indirizzo CAP Comune Prov Direttore
049/5840195 049/9703706 http://www.istitutoeinstein.net pdis00200d@istruzione.it
Tel.1 Tel.2 Fax Web Email
Piove di Sacco        

Classico Diploma di Liceo Classico   : 5  anni Profilo, materie e orari
Elettronica / Ind. elettriche Diploma di Istituto Tecnico Tecnologico Elettronica, Elettrotecnica e Automazione Articolazione Elettrotecnica : 5  anni Profilo, materie e orari
Elettronica / Ind. elettriche Diploma di Istituto Tecnico Tecnologico Elettronica, Elettrotecnica e Automazione Articolazione Elettronica : 5  anni Profilo, materie e orari
Elettronica / Ind. elettriche Diploma di Istituto Tecnico Tecnologico Elettronica, elettrotecnica e automazione Articolazione Automazione : 5  anni Profilo, materie e orari
Informatica Diploma di Istituto tecnico Tecnologico Indirizzo Informatica e Telec9omunicazioni Articolazione Informatica : 5  anni Profilo, materie e orari
Lingue Diploma di Liceo Linguistico   : 5  anni Profilo, materie e orari
Pedagogia/Sociale Diploma di Liceo delle Scienze Umane  Opzione Economico Sociale  : 5  anni Profilo, materie e orari
Scientifico Diploma di Liceo Scientifico    : 5  anni Profilo, materie e orari
Scientifico Diploma di Liceo Scientifico  Opzione Scienze applicate  : 5  anni Profilo, materie e orari


L’istituto è nato nel 1997 dalla fusione del Liceo scientifico A. Einstein e dall’Istituto Tecnico industriale G. Cardano e nel corso degli anni ha ampliato i corsi e gli indirizzi di studio.

E' disposto su quattro plessi contigui, nei quali sono ricavati, oltre alle aule, laboratori di fisica (due), di informatica (due), di biologia, chimica, di tecnologia e disegno (due), di CAD (Computer Aided Design), di misure elettriche, di automazione e sistemi automatici, di telecomunicazione, di tecnica del freddo. Sono inoltre presenti un laboratorio multimediale linguistico e un laboratorio multimediale con stazione grafica per la multimedialità. Altri spazi didattici sono le due palestre e il campo esterno attrezzato, la biblioteca dotata di circa 8000 volumi, l’aula di disegno, l’auditorium. È disponibile il servizio ristoro, con adeguato spazio e attrezzature. Altri spazi della scuola ospitano la presidenza e la vicepresidenza, le sale insegnanti, gli uffici di segreteria (amministrativa e didattica). L'Istituto dispone del collegamento internet con tre linee a larga banda ADSL e di altre attrezzature con alto profilo tecnologico: videoproiettori per presentazioni multimediali; collegamenti satellitari; macchine fotografiche digitali, strumenti di registrazione e riproduzione audio e video. E’ frequentato da più di 1000 studenti provenienti dai comuni viciniori.

L'Istituto si orienta sulle seguenti direzioni:
• operare per la formazione di persone responsabili e consapevoli;
• fornire la preparazione culturale necessaria sia alla prosecuzione degli studi che all’inserimento nel mondo del lavoro;
• diversificare l'offerta formativa, proponendo corsi in grado di rispondere alla gran parte delle esigenze;
• soddisfare la richiesta di profili professionali adeguati al mercato del lavoro, tessendo rapporti sempre più articolati con l'organizzazione produttiva e istituzionale del territorio;
• stimolare l'aggregazione dei giovani attraverso l'educazione alla salute, la consulenza psicologica, l’orientamento, le attività di recupero;
• ricercare il coordinamento dell'attività organizzativa e didattica con le scuole e le altre istituzioni del territorio.

Costituiscono obiettivi formativi prioritari dell’istituto Einstein la crescita umana, culturale e professionale degli allievi attraverso il sapere, il fare e l'agire, e la riflessione critica su di essi nonché lo sviluppo dell'autonoma capacità di giudizio e l'esercizio della responsabilità personale e sociale.

E’ altresì obiettivo formativo lo sviluppo delle conoscenze relative all'uso delle nuove tecnologie ed al loro uso consapevole ed integrato.

PROGETTO ACCOGLIENZA E “STAR BENE A SCUOLA"
Nel corso degli studi le studentesse e gli studenti sono guidati con attività di tipo interdisciplinare all'acquisizione consapevole degli strumenti e dei metodi di lavoro, ma anche alla riflessione sulle operazioni cognitive da mettere in atto.
Il processo di formazione, nel primo anno, parte da attività di accoglienza volte a:
• informare lo studente sulle regole, i luoghi, le persone, gli orari, i diritti e i doveri presenti nella scuola ed esplicitati nel Patto Educativo di Corresponsabilità;
• sviluppare la disponibilità al dialogo e alla comunicazione;
• creare interesse per il proprio percorso curricolare e per le offerte formative integrative disponibili nell'Istituto;
• stimolare anche il senso di appartenenza alla scuola;
• sviluppare nello studente il senso di responsabilità nei confronti dell’impegno scolastico.

EDUCAZIONE ALLA SALUTE
Su questo tema, l’Istituto ha predisposto un progetto permanente che persegue le seguenti finalità generali:
• promuovere attività per una valorizzazione culturale e sociale degli studenti; • ampliare, nella responsabilità, la relazione tra le varie componenti dell’Istituto; • sviluppare il “senso di appartenenza" alla scuola; • favorire nel confronto l’informazione, la formazione e la prevenzione su argomenti/momenti importanti dell’adolescenza; • educare alla libertà dalle dipendenze, alla tolleranza, alla legalità, alla solidarietà.

EDUCAZIONE ALLA SICUREZZA
Nell’ambito del curricolo l’istituto attua iniziative di formazione e di educazione alla sicurezza. Esse sono diversificate tra l’Istituto Tecnico Industriale ed il Liceo Scientifico. La durata dei moduli formativi è annualmente determinata dal Collegio dei docenti.

EDUCAZIONE AMBIENTALE
L’Istituto condivide l’urgenza e l’indifferibilità dell’affrontare in modo sistematico temi che
afferiscono all’educazione ambientale: inquinamento, smaltimento dei rifiuti, fonti di energia
esauribili e rinnovabili, sfruttamento delle risorse, l’acqua potabile e il suolo fertile come
risorse esauribili, la politica ambientale nazionale e sovranazionale.

PREVENZIONE DELLA DISPERSIONE SCOLASTICA NELL’AMBITO DEL BIENNIO
Entro il secondo mese dall’inizio dell’anno scolastico il Consiglio di classe, tenuto conto della situazione della stessa, programma, allo scopo di prevenire l’insorgere di difficoltà di apprendimento e contenere l’insuccesso scolastico, interventi atti a migliorare le competenze nel metodo di studio, nell’approccio alle nuove discipline e nello studio individuale in modo sistematico.

RACCORDO CON LA SCUOLA MEDIA
Al fine di migliorare l’efficacia dell’intervento di orientamento nell’ultimo anno della scuola secondaria di primo grado, si prevedono i seguenti strumenti:
• in una sezione apposita del sito dell’Istituto, verranno allocati materiali consistenti in test d’ingresso, elenco dei prerequisiti e guida la metodo di studio; tali materiali saranno elaborati e aggiornati a cura dei dipartimenti e delle aree disciplinari;
• a seguito di appositi accordi con le scuole medie, saranno forniti alle medesime dati relativi al percorso scolastico degli ex alunni;
• l’Istituto promuove azioni di orientamento in ingresso e in uscita (università e mondo del lavoro) articolate in progetti anche in rete con finanziamenti regionali.

RECUPERO E POTENZIAMENTO
Attività di Recupero: la scuola si impegna a fornire a tutti gli studenti pari opportunità culturali e l’acquisizione di saperi minimi fondamentali. Si favorisce altresì la crescita nello studente della capacità di recupero autonomo delle carenze, secondo modalità previste nel piano di lavoro individuale e recepite dal C.d.C..
Attività di Potenziamento: ciascun docente, a seguito di opportuna valutazione, mette in atto durante il normale orario attività di potenziamento, rivolte a sviluppare aspetti specifici delle tematiche disciplinari; tali attività possono anche essere orientate a singoli gruppi di alunni che ne manifestino la necessità, ovvero essere guida all’approfondimento individuale.

STAGES ESTIVI E CURRICOLARI E ALTERNANZA SCUOLA LAVORO
L’Istituto organizza stages estivi e, compatibilmente con la programmazione didattica del C.d.C., in itinere degli studenti presso Enti ed aziende della zona opportunamente convenzionate, di norma per periodi da due a quattro settimane.
Durante gli stages gli allievi saranno seguiti da due tutor, uno aziendale e uno scolastico. I tutor provvederanno congiuntamente alla valutazione dell’esperienza, che potrà costituire credito in vista degli esami di stato.

Liberi di Scegliere: Copyright 2012 Provincia di Padova grafica: schiavo - l'image