Menu principale Informazioni Ricerche avanzate
«« Indietro
Cerca un Istituto:

Liceo Scientifico Paritario "ROGAZIONISTI"
Sede Istituti d'istruzione superiore paritari

       
Via Tiziano Minio, 15 35134 Padova PD
Indirizzo CAP Comune Prov Direttore
049/605200 049/605009 www.scuolerogazionisti.it info@scuolerogazionisti.it
Tel.1 Tel.2 Fax Web Email
Padova - Abano Terme        

Scientifico Diploma di Liceo Scientifico Opzione Scienze Applicate  : 5  anni
Scientifico Diploma di Liceo scientifico    : 5  Anni


L’Istituto dei Rogazionisti - una scuola che accoglie, istruisce ed educa attraverso l’autonomia organizzativa e didattica - si propone la formazione integrale della persona in un Ambiente educativo caratterizzato dalla serenità e dalla accoglienza in modo da favorire la crescita culturale e umana di ogni studente.
• Promuovere e sostenere il successo formativo dell’alunno;
• Offrire sostegno a chi si trova in difficoltà;
• Ricercare percorsi didattici personalizzati come risposta a reali bisogni riscontrati;
• Offrire un servizio di qualità per un cittadino proiettato nel terzo millennio;
• Fornire competenze informatiche e multimediali di base.

LICEO SCIENTIFICO

Il percorso liceale fornisce allo studente gli strumenti culturali e metodologici per una comprensione approfondita della realtà, affinché egli si ponga, con atteggiamento razionale, creativo, progettuale e critico, di fronte alle situazioni, ai fenomeni e ai problemi, ed acquisisca conoscenze, abilità e competenze sia adeguate al proseguimento degli studi di ordine superiore,
all'inserimento nella vita sociale e nel mondo del lavoro, sia coerenti con le capacità e le scelte personali".
Per raggiungere questi risultati occorre il concorso e la piena valorizzazione di tutti gli aspetti del lavoro scolastico:
• lo studio delle discipline in una prospettiva sistematica, storica critica;
• l'esercizio di lettura, analisi, traduzione di testi letterari, filosofici, storici, scientifici, saggistici e di interpretazione di opere d'arte;
• l'uso costante del laboratorio per l'insegnamento delle discipline scientifiche;
• la pratica dell'argomentazione e del confronto;
• la cura di una modalità espositiva scritta ed orale corretta, pertinente, efficace e personale;
• l'uso degli strumenti multimediali a supporto dello studio e della ricerca.

Gli studenti, a conclusione del percorso di studio, oltre a raggiungere i risultati di apprendimento comuni, dovranno:
• aver acquisito una formazione culturale equilibrata nei due versanti linguistico-storico-filosofico e scientifico; comprendere i nodi fondamentali dello sviluppo del pensiero, anche in dimensione storica, e i nessi tra i metodi di conoscenza propri della matematica e delle scienze sperimentali e quelli propri dell’indagine di tipo umanistico;
• saper cogliere i rapporti tra il pensiero scientifico e la riflessione filosofica;
• comprendere le strutture portanti dei procedimenti argomentativi e dimostrativi della matematica, anche attraverso la padronanza del linguaggio logico-formale; usarle in particolare nell’individuare e risolvere problemi di varia natura;
• saper utilizzare strumenti di calcolo e di rappresentazione per la modellizzazione e la risoluzione di problemi;
• aver raggiunto una conoscenza sicura dei contenuti fondamentali delle scienze fisiche e naturali (chimica, biologia, scienze della terra, astronomia) e, anche attraverso l’uso sistematico del laboratorio, una padronanza dei linguaggi specifici e dei metodi di indagine propri delle scienze sperimentali;
• essere consapevoli delle ragioni che hanno prodotto lo sviluppo scientifico e tecnologico nel tempo, in relazione ai bisogni e alle domande di conoscenza dei diversi contesti, con attenzione critica alle dimensioni tecnico-applicative ed etiche delle conquiste scientifiche, in particolare quelle più recenti;
• saper cogliere la potenzialità delle applicazioni dei risultati scientifici nella vita quotidiana.

L’offerta educativo- formativa
Alcune attività e laboratori sono facoltativi/opzionali per tutti gli alunni, a scelta delle famiglie, con cadenza settimanale, come potenziamento dell’offerta formativa.

ATTIVITÀ FORMATIVE
Per raggiungere le finalità previste nella mission e considerata la legge del 15 marzo 1997, n. 59, con il relativo Decreto Applicativo dell’Autonomia nelle istituzioni scolastiche, la nostra Scuola
completa il Piano dell’Offerta Formativa con l’attivazione di alcuni progetti educativi che arricchiscono il curricolo. Questi progetti sono parte integrante dei Piani di Studio Personalizzati e consentono la realizzazione di una didattica pluridisciplinare.

PROGETTO ACCOGLIENZA
È un insieme di proposte per facilitare il buon inserimento degli alunni nella Scuola sia ad inizio anno scolastico che durante l’anno, ad esplicitare le attese di ciascuno nei confronti della realtà scolastica, a fare un percorso di conoscenza di tutto ciò che regola il funzionamento e l’organizzazione della scuola. In particolare è prevista la figura di supporto che ha il coordinatore di classe allo scopo di potenziare e orientare meglio gli alunni nei primi mesi dell’anno scolastico.

CONCORSI DELLA SCUOLA
La scuola organizza e partecipa a tutta una serie di concorsi indetti dal Comune e dalla Provincia di Padova, dalla Regione Veneto o da associazioni: essi sono di carattere letterario, artistico, storico, scientifico. Vi partecipano tutti alunni delle diverse classi a seconda delle indicazioni del docente.

PROGETTO EDUCAZIONE ALL’AFFETTIVITÀ
È un percorso che prevede alcune lezioni che mirano a far assumere atteggiamenti e a mettere in atto comportamenti rispettosi, affermativi, dialettici nei confronti di sé e degli altri.

PROGETTO EDUCAZIONE ALLA SALUTE
È un percorso che prevede la sensibilizzazione e l’istruzione degli alunni ad una corretta educazione alimentare.
Integrazione del servizio merende a ricreazione con prodotti freschi.

PROGETTO DELLO SPORT
È un insieme di attività che intendono potenziare le abilità motorie e sportive degli alunni; alcune attività trovano il loro coronamento in un momento di partecipazione a gare sportive, campionati studenteschi in diversi momenti dell’anno scolastico.
- "Più sport @ Scuola"
La Regione del Veneto in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto, promuove il progetto "Più sport @ Scuola" per incrementare le attività motorie-fisico sportive nelle scuole, mettendo in contatto diretto i giovani con gli organismi sportivi del territorio.
Il Progetto si sviluppa avvalendosi degli insegnanti di educazione fisica e/o diplomati ISEF o laureati in Scienze Motorie, per attivare sinergie con federazioni sportive, enti di promozione
sportiva, società ed associazioni loro affiliate al fine di realizzare una concreta azione di avviamento allo sport.
Viene offerta un’attività integrativa all’educazione fisica attraverso specialità sportive presso l’impianto Plebiscito di Padova: nuoto, arrampicata sportiva, tennis.
Le attività da effettuarsi in orario scolastico durante il periodo invernale per una durata di 12 lezioni e nelle due ore di ed fisica settimanali, sono obbligatorie e a pagamento.

PROGETTO EDUCAZIONE STRADALE
Ha lo scopo di far conoscere ai ragazzi il codice della strada e sensibilizzarli al rispetto delle regole dettate dal Codice stradale (C.M. n. 271 del ‘94).

PROGETTO CITTADINANZA E COSTITUZIONE
È un percorso per far conoscere ai ragazzi la nostra Costituzione quale un vademecum dei valori, dei bisogni, dei diritti e dei doveri indispensabile per imparare a leggere e interpretare la società.
Tale tematica si allinea alle nuove disposizioni emanate dal Ministro dell’Istruzione che chiede ai docenti che si attivino azioni di sensibilizzazione e di formazione relativi al tema "cittadinanza e Costituzione". La tematica si snoda in tappe che fanno da sfondo a tutte le attività educative e didattiche. Ogni tappa viene presentata da parte delle insegnanti a tutti gli alunni.

Liberi di Scegliere: Copyright 2012 Provincia di Padova grafica: schiavo - l'image